fede come…

Qui di seguito alcuni stralci del dizionario filosofico realizzato dal professor Umberto Curi (Università di Padova) e pubblicato nel volume dell’Acec per dare pieno respiro e consapevolezza ai temi-forti attorno cui orienta la visione dei film.

COMUNITA’

(…) La comunità non è semplicemente una proiezione “in grande” del soggetto individuale, ma è piuttosto il tramite mediante il quale l’individuo si relaziona con l’altro da sé, rompendo dunque la sua chiusura, superando la propria separatezza. (…)

la riflessione si abbina alla visione del film CORPO CELESTE di Alice Rohrwacher (2011)

PERDONO

Tra dono e perdono esiste una connessione molto stretta, come è testimoniato anche da una serie di legami verbali presenti nelle lingue latine, nell’inglese (to forgive, forgivness) e nel tedesco (vergeben, vergebung), oltre che da alcune profonde affinità concettuali. Essi condividono infatti due caratteristiche essenziali. Anzitutto, entrambi si contraddistinguono  per il fatto di essere liberi da vincoli o interessi di qualsivoglia natura, (…)

la riflessione si abbina alla visione del film MATERNITY BLUES di Fabrizio Cattani (2012)

CARITA’

(…) originariamente “carità” indica quella forma di amore – prevalentemente rivolta a Dio e al prossimo – che è del tutto disinteressato, e che dunque non esige, né si attende, nulla “in cambio”. (…)

la riflessione si abbina alla visione del film IL VILLAGGIO DI CARTONE di Emranno Olmi (2011)

SACRIFICIO

(…) chi voglia compiere un sacrificio, ricalcando il “modello” esemplificato dalla figura di Gesù, dovrà attenersi alla  medesima “logica”: non la rinuncia, in se stessa, né la sofferenza per la perdita in quanto tale, ma quel “sacrificio” che possa, in qualunque modo, giovare agli altri, che abbia dunque una funzione di pur relativa “salvezza”.

la riflessione si abbina alla visione del film UOMINI DI DIO di Xavier Beauvois (2010)

POSSIBILITA’

(…) il concetto di possibilità indica fondamentalmente un’apertura, il venire alla luce di un orizzonte incerto e indeterminato, nel quale ciascuno dovrà cercare di individuare la stella polare che orienti il suo cammino.

la riflessione si abbina alla visione del film LOURDES di Jessica Hausner (2010)

AMORE

(…) eros e agape — amore ascendente e amore discendente — non si lasciano mai separare completamente l’uno dall’altro. Quanto più ambedue, pur in dimensioni diverse, trovano la giusta unità nell’unica realtà dell’amore, tanto più si realizza la vera natura dell’amore in genere”. (Dalla “Lettera enciclica ‘Deus charitas est’”).

la riflessione si abbina alla visione del film TUTTI I SANTI GIORNI di Paolo Virzì (2012)

ABBANDONO

(…) Anziché essere subìto, l’abbandono può anche essere consapevolmente praticato. Può cioè assumere la configurazione di una rinuncia volontaria, in vista dell’acquisizione di qualcosa che si consideri – a torto o a ragione – più importante di ciò che si abbandona. (…)

la riflessione si abbina alla visione del film MONSIEUR LAZHAR di Philippe Falardeau (2012)

CAMMINO

(…) La fede è dunque inseparabile dal cammino. In larga misura, coincide con esso. Implica la decisione di rinunciare a soggiornare nel luogo in cui ci si trova, per approdare ad una meta lontana. (…)

la riflessione si abbina alla visione del film IL CAMMINO PER SANTIAGO di Emilio Estevez (uscito in Italia nel 2012)

RICERCA

Platone enuncia un paradosso che resta alla base del concetto stesso di ricerca. Infatti, se cercare vuol dire “circa- ire”, vale a dire avanzare o procedere “intorno”, come fa appunto colui che sta tentando di trovare qualcosa, descrivendo un semicerchio, o un cerchio completo, è evidente che in una certa misura devo sapere cosa cerco (…)

la riflessione si abbina alla visione del film L’AMORE INATTESO di Anne Giafferi (2011)

MISERICORDIA

Dal punto di vista generale, come conferma l’etimologia (misereor – cordis), il termine misericordia è usato per designare un sentimento di compassione e pietà per l’infelicità e la sventura altrui, in base al quale siamo indotti  a soccorrere, a perdonare, a non infierire. (…)

la riflessione si abbina alla visione del film PIETA’ di Kim Ki-duk (2012)

FIDUCIA

(…) Da un lato, fiducia vuol dire “avere fede”, e cioè credere, pur senza poter contar su alcun sostegno certo e incontrovertibile per la propria credenza (io non “credo” – e non ho neppure “fiducia” – che 2+2 sia uguale a 4: ne sono “scientificamente” sicuro). Dall’altro lato, la fiducia implica un “legame” fra colui che nutre un’aspettativa positiva e colui al quale essa è rivolta (…).

la riflessione si abbina alla visione del film LA GUERRA È DICHIARATA di Valérie Donzelli (2012)

SPERANZA

(… ) la speranza condivide la stessa  “natura” di ciò che i Greci chiamavano pharmakon, e cioè di qualcosa che è – insieme – medicina e veleno, tossico e antidoto. Da un lato, infatti, la speranza mi presenta una possibilità di salvezza che non è garantita, e che potrebbe rivelarsi ingannevole. Ma dall’altro, proprio questa possibilità mi consente di sopportare i molti affanni connessi col vivere. (…)

la riflessione si abbina alla visione del film LE NEVI DEL KILIMANGIARO di  Robert Guédiguian (2011)

COSCIENZA

(…) Si può dire dunque che quasi negli stessi anni in cui si registra la crisi della coscienza in senso psicologico, si assiste ad una radicale messa in discussione anche dal punto di vista morale e filosofico. Al riparo da questi sommovimenti di pensiero, resta in ciascuno di noi la coscienza come consapevolezza di poter orientare la nostra condotta e le nostre azioni verso il bene oppure verso il male.

la riflessione si abbina alla visione del film BELLA ADDORMENTATA di Marco Bellocchio (2012)

TRADIZIONE

La tradizione è ciò che “fa passare”, e per ciò stesso mette in rapporto – da un secolo all’altro, dal passato al presente, dagli anziani ai giovani, dal vecchio al nuovo.

la riflessione si abbina alla visione del film LA SPOSA PROMESSA di Rama Burshtein (2012)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s